Gli usi alternativi per i vecchi Jeans

Avere un paio di robusti Jeans non è mai male. Non saranno dei vestiti per tutte le stagioni, ma tendono comunque ad offrire il giusto mix di resistenza e durata nel tempo, prestandosi perciò come un ottimo investimento o come alternativa economica ad un paio di pantaloni più sottili e leggeri – a seconda del brand che avete deciso d’acquistare. Sia detto però, così come ogni cosa, anche questi prodotti hanno una durata precisa. Possono definitivamente cominciare a rompersi, rovinarsi, a diventare inadeguati per un semplice uso quotidiano. Ma ci sono altri usi che è possibile avere a tal proposito? Ovviamente! Per questo, ecco tutte le idee che puoi sfruttare a tal proposito:

Convertirli  in Shorts

Se il problema viene proprio dal fatto che da un certo punto in poi questi Jeans hanno problemi d’integrità, ma il resto è attualmente in buone condizioni, si può sempre trasformare questo vestito in un paio di shorts estivi. Misuratelli prima e marchiate a penna (o con qualsiasi cosa che può essere lavato via o che non comparirà nel taglio alla fine) il punto dove effettuare il taglio. Ovviamente potete anche andare un po’ più sul creativo, magari facendo un taglio a V rovesciata sui fianchi delle gambe per renderli meno rigidi nella camminata. Ricordatevi che serve un paio di forbici robuste per questo lavoro, preferibilmente per il taglio di stoffa ed abiti. 

Trasformarli in una borsa o uno zaino

Un fatto positivo dei Jeans è che sono fatti d’una stoffa molto facile da lavorare. Ovviamente, dipende anche dalle vostre abilità. Ma con un po’ di pazienza, ago e filo – anche se di questo punto è preferibile una macchina per cucire – si può davvero trasformare questo vestito in un po’ di tutto. E’ anche possibile nel caso utilizzare della colla per ottenere il risultato ottenuto, ma oltre ad essere un’ottima colla deve anche essere resistente. Consigliamo sempre le cuciture in questo caso. Volendo è anche possibile farne uno zaino, sia cucendo quel che riguarda le gambe dello zaino, oppure annodando semplicemente le gambe per poter usare l’interno dei pantaloni come un contenitore. Se non siete certi da dove iniziare, la rete è piena di tutorials in termine.

Venderli o donarli

Alla fine, magari per voi quel Jeans è rovinato. Lo stesso discorso può anche non applicarsi a persone che alla fine dei conti, possono vestire uno Jeans usato – o magari sanno perfettamente come riciclarlo in tanti modi diversi. Tentare di venderli online non è mai una cattiva idea, donarli in genere è anche meglio per evitare poi che qualcuno non sia soddisfatto di un eventuale acquisto. Basta essere creativi! Ricordatevi che in fondo, i Jeans non sono altro che una specie di stoffa. Può essere utilizzata in mille modi diversi e separati, diventando tutto quello che desideriamo di più. Che sia un peluche, una borsa, o un paio di vestiti diversi: basta avere in mente l’importanza di cambiare forma ai vecchi Jeans!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *